Giovedì 18 giugno 2020

Temporary Management – PMI – Banche

18/06/2020

Un triangolo virtuoso?

 

L’oggettiva situazione di (semi)paralisi di molte attività a seguito dell’emergenza COVID ha riportato di estrema attualità il tema della crisi d’impresa nel comparto delle PMI, che vedrà con ogni probabilità amplificati due aspetti già oggi molto critici: sottocapitalizzazione e sottomanagerializzazione.

In questa situazione le banche vedrebbero fortemente alterato in senso negativo il proprio portafoglio in seguito allo spostamento generale verso il basso del merito di credito di molte PMI.

Ci sarebbe quindi un forte interesse al recupero delle PMI, che in situazioni  di crisi  e di special situation più in generale, richiede la compresenza di forti e specifiche competenze di natura manageriale, spesso di tipo temporary.

Creare un rapporto virtuoso tra queste due entità diventa quindi essenziale, approfittando anche del fatto che l’emergenza potrebbe favorire l’introduzione di provvedimenti, anche normativi, facilitanti.

La bancabilità del temporary management potrebbe essere una soluzione.

Imprese, banche e manager ne hanno discusso in questo evento condotto da Sergio Luciano, Direttore Responsabile Investire e Economy, in cui sono intervenuti

  • Michela Bolondi di Legacoop
  • Marcello Dall’Aglio di Crédit Agricole
  • Luca Fornaciari dell’Università di Parma
  • Andrea Molza, di Federmanager Emilia Romagna
  • Maurizio Quarta di Temporary Management & Capital Advisors
  • Alessandro Testa di Jefferson Wells

Rivedi la registrazione integrale del webinar

 

 

Dettagli

I documenti correlati sono riservati ai Soci ANDAF, per consultarli si prega di effettuare il Login